fbpx

Impianti Canalizzati

Le canalizzazioni costituiscono l’insieme degli elementi che formano la rete di distribuzione dell’aria. Questi elementi possono essere tratti rettilinei, curve, derivazioni, serrande, silenziatori e possono assumere diverse geometrie: le sezioni più utilizzate sono quelle rettangolari e circolari, ma in alcuni sistemi di moderna concezione si possono trovare anche quelle ovali o ellittiche.

CANALIZZAZIONI IN LAMIERA GRAFFATA ZINCATA SPESSORE DA 6/10 a 8/10

A seconda delle applicazioni, le canalizzazioni in lamiera sono disponibili nei modelli:

  • Acciaio zincato semplice;
  • Acciaio inox AISI 304 /AISI 316;
  • Acciaio zincato verniciata a caldo con RAL su indicazioni del cliente
  • Acciaio zincato con coibentazione esterna termoacustica a cellule aperte
  • Acciaio inox AISI 304 /AISI 316 con coibentazione esterna termoacustica a cellule aperte
  • Acciaio zincato con coibentazione esterna termoacustica a cellule chiuse
  • Acciaio inox AISI 304 /AISI 316 con coibentazione esterna termoacustica a cellule chiuse
  • Acciaio zincato microforato
  • Acciaio zincato microforato a caldo con RAL su indicazioni del cliente

CANALIZZAZIONI IN POLIURETANO ESPANSO RIVESTITE IN LAMINE DI ALLUMINIO

caratteristiche:

  • velocità esecuzione
  • elevato isolamento termico con conduttività termica pari a λi=0,022 W/(m °C) misurata a 10 °C
  • esclusivo sistema di flangiatura invisibile
  • classe di reazione al fuoco 0-1 in conformità al D. M. 31-3-2003
  • durata nel tempo
  • perfetta tenuta alle infiltrazioni d’acqua (modello OUTDOOR)
  • leggerezza e rigidità
  • gradevole estetica
  • completa compatibilità con impianti esistenti

CANALI MICROFORATI

I canali diffusori ad induzione-miscelazione CD sono canali microforati in tessuto o metallo disponibili con diversi diametri e
forature, per adattarsi ad ogni esigenza di utilizzo.
La tecnica di diffusione ad induzione-miscelazione si può utilizzare per le più svariate tipologie di impianto, in ambienti con
destinazioni d’uso di tutti i tipi, risultando particolarmente adatta per le installazioni in locali di grandi dimensioni ove occorra
gestire portate d’aria elevate a bassa velocità.
Scegliendo lo schema di foratura ottimale, in relazione alle caratteristiche dell’ambiente, si riesce ad ottenere la configurazone di diffusione che renda massimo il comfort ambientale.
Questo sistema di diffusione non è soggetto alla formazione di condensa grazie alla continua ventilazione della superficie
esterna dei canali diffusori.
Per la stessa ragione e grazie alla loro superficie liscia, i canali non trattengono la polvere.
Inoltre, riuscendo a rendere omogenee in breve tempo le condizioni dell’aria ambiente, perfettamente miscelata con quella
immessa, si ottiene un’ottima destratificazione, con conseguente risparmio energetico